Cerca
  • Matteo Migliori

VR180 - Realtà Virtuale come oggetto di healthcare marketing

Negli anni ci siamo avvicinati alla tecnologia e i pazienti lo hanno fatto prima di noi. Ma quando parliamo di Realtà Virtuale, che cosa intendiamo? Ci serve? Diventa utile per promuovere un Centro Medico?

Proviamo a rispondere a queste domande.


Come a tutto, riponderei con un grande DIPENDE.

Spesso ho visto accendersi negli occhi dei clienti una scintilla di gioia quando ho parlato di Realtà Virtuale ma ricordo fortemente che è uno strumento, in quanto tale "funziona" solo se la strategià che mi porta ad utilizzarlo funziona.

Dal punto di vista dello strumento confermo: è fantastico!


Innanzitutto voglio ricordare che è prima di tutto un costrutto psicologico: possiamo infatti dire che la Realtà Virtuale corrisponde al grado di interazione fra un individuo e l'ambiente simulato in qui si ritrova. Questo mondo "co-costruito" crea e definisce un mondo diverso da quello che realizza un altro individuo pur nello stesso ambiente simulato.

Un esempio banale è quello del videogioco: io faccio una partita e perdo mentre il mio amico allo stesso gioco vince.

Questo ambiente virtuale diventa realtà nel momento in cui l'esperienza vissuta è in effetti un'esperienza reale.

Da cui Realtà Virtuale.


E in campo sanitario?

Si sono viste moltissime applicazioni in campo sanitario in ambito riabilitativo, terapeutico e anche chirurgico. Oggi però mi soffermerò sull'aspetto di marketing.

Non mi stancherò mai di dire quanto in campo sanitario, la vera essenza del marketing è riuscire a trasmettere fiducia al paziente.

Non bisogna convincerlo su un trattamento od un altro, tanto meno a spendere di più o di meno. Ma dobbiamo riuscire a dare tutti gli strumenti che gli possono servire per costruirsi un'immagine di noi che trasmetta fiducia, serietà e competenza.

In tal senso gli strumenti che utilizziamo devono avere questo obiettivo e la Realtà Virtuale trova applicazioni importanti.


Mosca 2018 - nel campo del turismo medico (portare quindi in Italia persone dall'estero) ci sono nel mondo diverse fiere dove le cliniche del mondo si presentano. Ciascuna armata di brochure e roll-up, si contendono l'attenzione e la curiosità del visitatore della fiera che deve decidere se andare a fare l'intervento in Italia, in Germania o atro paese. In 2 secondi ha già chiaro se si fermerà ad uno stand piuttosto che ad un altro.


STIMOLARE L'INTERESSE

Davanti a tanta offerta cartacea, un visore di Realtà Virtuale spicca e incuriosisce i visitatori.

HO VISTO UNA CLINICA IN ITALIA - ERO IN UNA CLINICA IN ITALIA

Questo è il vero passaggio concettuale, chiave di questo strumento. L'immagine di un catalogo può essere bella ma l'esperienza di parlare nella stessa stanza del dottore, con lui che ti illustra l'intervento è un elemento chiave per raggiungere la fiducia del paziente. Questo si porterà a casa l'esperienza di aver già parlato col medico.


Sol et Salus, Ospedale Privato Accreditato, una perla rara di professionalità e tecnologia all'avanguardia, ha trovato nella Realtà Virtuale proprio questo. Ho infatti intervistato il Dott. Paolo Zerbinati - Chirurgo Neuro Ortopedico che ci illustra quest branca e le sue notevoli possibilità.


Ed ora che le fiere sono state sospese? Proprio ora diventa indispensabile!

Avere nella propria faretra di marketing la freccia del VR180 permette alle cliniche di risolvere i problemi COVID con un click: inviando il link al video, traducendo i sottotitoli nella lingua di interesse e tutto con un impatto emotivo che davvero forma una traccia indelebile nella memoria.


COSTI RIDOTTI

Se pensiamo ad una fiera sappiamo bene che meno di 10.000€ per ciascuna fiera è molto difficile.

Ora i costi si sono abbassati molto per la produzione di video di questo tipo, chiedi un preventivo se sei interessato per capire meglio se può essere utile per la tua clinica e sappi che si parte da soltanto 2.000€!


ESPERIENZA E COMPETENZA

"Non è la tecnologia, ma il contenuto" diceva Bill Gates, chi siamo noi per dire il contrario! Forse non è il caso di affidarsi ad un tecnologo o un amante della tecnologia senza esperienza in campo sanitario.

Non che tutti debbano aver pubblicato ricerca scientifica su interviste internazionali sull'utilizzo della Realtà Virtuale ma conoscere davvero come funziona il contenuto è una tutela importante.

The_virtual_reality_Walking_Corsi_Test
.p
Download P • 3.52MB

1 visualizzazione
SIGN UP AND STAY UPDATED!
  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco LinkedIn Icon

© 2023 by Arcadia Team